Differenze tra le versioni di "Consigli generali"

Da Hitchwiki.
Jump to navigation Jump to search
m
 
Riga 1: Riga 1:
Ci sono delle cose essenziali da tenere in mente quando fate autostop. Di seguito elencati i consigli di hitchwiki da prendere in considerazione quando deciderete di iniziare la vostra carriera da autostoppista entusiasta.
+
Ci sono delle cose essenziali da tenere in mente quando fai autostop. Di seguito sono elencati i consigli di hitchwiki da prendere in considerazione agli inizi della tua carriera di autostoppista entusiasta.
  
'''[[Usate le strade più gettonate]]'''
+
'''[[Usa le strade più gettonate]]'''
  
La strada più corta non è sempre la migliore. Se non c'è traffico, non ci saranno passaggi da condividere. Provate dunque a pensare dove sono diretti i camion: zone industriali, porti/aeroporti, etc.
+
La strada più corta non è sempre la migliore. Se non c'è traffico, non ci saranno passaggi da condividere. Prova quindi a pensare dove sono diretti i camion: zone industriali, porti/aeroporti, ecc.
  
Le strade più facili e veloci sono solitamente quelle tra due grandi città, attraversando molta campagna sulla strada. Se pensate di passare attraverso un'aerea densamente popolata (es: Area Rurale, Sud-est dell'Inghilterra) ricordate che molti veicoli sono di traffico locale. E' quindi buona idea trovare una strada che eviti queste aeree oppure trovare un macchina che gli attraversi. Per esempio, se vi state dirigendo verso il sud della Francia, partendo dai paesi bassi, è buona idea evitare Parigi e passare dal piccolo Lussemburgo o zone meno densamente popolate.
+
Le strade più facili e veloci sono solitamente quelle tra due grandi città che attraversano e lasciano dietro di sé molta campagna. Se pensi di passare attraverso un'aerea densamente popolata (es. sud-est dell'Inghilterra) ricordate che molti veicoli sono di traffico locale. È quindi una buona idea trovare una strada che eviti queste aeree oppure trovare un passaggio che le attraversi. Per esempio, se ti stai dirigendo verso il sud della [[Francia]], partendo dai [[Paesi Bassi]], è intelligente evitare [[Parigi]] e passare dal piccolo [[Lussemburgo]] o zone meno densamente popolate.
  
Evitate di provare a cercare passaggi su strade che non abbiano un senso logico, o meglio, ponetevi un punto A e B tra due città principali che gli autisti sono più predisposti a fare.
+
Evita di provare a cercare passaggi su strade che non abbiano un senso logico, o meglio, prendi un punto A e uno B tra due città principali e cerca di seguire la strada che gli autisti tendono a fare di più.
  
  
 
'''[[Una buona mappa non guasta]]'''
 
'''[[Una buona mappa non guasta]]'''
  
Una lista di raccomandazioni può essere trovata sull'articolo riguardante le mappe. Volete sapere dove state andando, può dunque essere d'aiuto se le stazioni di servizio sono segnate.  Non avrete bisogno delle mappa delle città. Provate a trovare una mappa che non vi costringa ad aprirla in un grande foglio, anche perchè la userete spesso. Le mappe in formato libro, sono le migliori. Molte volte non avrete nemmeno bisogno di una mappa, sempre se utilizzate le vostre chances, nelle stazioni servizio, per memorizzare tutto ciò di cui avete bisogno. Fotografare la mappa, per poi usare lo zoom, non ha sempre un riscontro positivo.
+
Una lista di raccomandazioni può essere trovata sull'articolo riguardante le [[mappe]]. Volete sapere dove state andando, può dunque essere d'aiuto se le stazioni di servizio sono segnate.  Non avrete bisogno delle mappa delle città. Provate a trovare una mappa che non vi costringa ad aprirla tutta ogni volta, anche perchè la userete spesso. Le mappe in formato libro, sono le migliori. Molte volte non avrete nemmeno bisogno di una mappa, sempre che utilizziate le vostre chance nelle stazioni servizio, per memorizzare tutto ciò di cui avete bisogno. Fotografare la mappa, per poi usare lo zoom, non ha sempre un riscontro positivo.
  
E' consigliato avere una mappa che sia come minimo 1:1,000,000 ratio. 1:750.000 è solitamente buona. Una mappa con una scala 1:250.00 vi permetterà di riconoscere abbastanza dettagli per camminare da qualche parte in caso vi perdiate. Ricordatevi che le stazioni di servizio hanno solitamente in vendita mappe, incluse quelle locali. Se hai bisogno di aggiornamenti per capire dove ti trovi, entra in una stazione di servizio, prendi una mappa locale, studiala, prendi le informazioni necessarie, rimettila al suo posto ed esci. Molte stazioni di servizio hanno anche grandi mappe fissate sui muri o bacheche informative.
+
È consigliato avere una mappa che sia almeno in scala 1:1.000.000. 1:750.000 è solitamente buona. Una mappa in scala 1:250.00 ti permetterà di riconoscere abbastanza dettagli per camminare da qualche parte in caso ti perda. Ricordati che le stazioni di servizio hanno solitamente mappe in vendita, incluse quelle locali.
  
Per quelli digitalmente inclini, google maps offre ora la possiblità di creare e salvare la tua strada e di condividerle. Considera l'idea di fare la tua strada di autostop pubblica con eventuali commenti evidenziando il fatto se è autostoppabile o meno.
+
Se hai bisogno di aggiornamenti per capire dove ti trovi (e non vuoi comprare nessuna cartina), entra in una stazione di servizio, prendi una mappa locale, studiala, prendi le informazioni necessarie, rimettila al suo posto ed esci. Molte stazioni di servizio hanno anche grandi mappe fissate sui muri o bacheche informative.
 +
 
 +
Per chi è incline al digitale, le mappe online come [www.opestreetmap.org openstreetmaps] e [maps.google.com google maps] offrono la possiblità di creare e salvare la tua strada e condividerla. Considera l'idea di fare la tua strada di autostop pubblica con eventuali commenti evidenziando se è fattibile, facile, "autostoppabile" o meno.
  
 
'''[[Trova un punto strategico e sicuro''']]
 
'''[[Trova un punto strategico e sicuro''']]
  
E' possibile fare autostop praticamente ovunque. Vi basta tenere una semplice regola del pollice in mente: Più veloci sono le macchine, più grande sarà lo spazio necessario alle macchine per fermarsi.
+
È possibile fare autostop praticamente ovunque. Ti basta tenere una semplice regola di basa in mente: più veloci vanno le macchine e più grande sarà lo spazio necessario alle macchine per fermarsi.
 +
 
 +
Cerca di stare in un punto dove le macchine possano vederti da debita distanza e fermarsi in maniera sicura. Non è il caso di essere investiti, forse si tratta del più grande pericolo del fare autostop. Inoltre, dovrai dare all'autista la possibilità di fermarsi in un punto che non crei pericolo per il traffico che segue.
  
Cercate di stare in un punto dove le macchine possano vedervi da debita distanza e fermarsi in maniera sicura. Non volete essere investiti, forse questo è il più grande pericolo dell'autostop. Inoltre, dovete dare all'autista la possibilità di fermarsi in un punto che non crei pericolo per il traffico che segue.
+
Sono in pochi a fermarsi anche se non è sicuro per loro, ma non devi contare su quei pochi perchè sono una minoranza, e si fermerebbe comunque. È quindi consigliabile tenere a mente la sicurezza dell'autista e del traffico anche perchè non è proprio il massimo diventare responsabili di un incidente stradale.  
  
Sono in pochi a fermarsi anche se non sicuro per loro, ma non dovete contare su quei pochi perchè sono una minoranza. E' quindi consigliabile di tenere a mente la sicurezza dell'autista, anche perchè non volete fargli fare un incidente stradale. Assicurati di non essere in mezzo alla strada, l'automobilista farà la sua decisione di fermarsi o meno quando vi vedrà da una certa distanza e si preparerà a fermarsi accanto a te oppure dietro di te. Se vi trovate in mezzo alla strada, potete rendere la situazione complicata e l'autista potrebbe cambiare idea e decidere di non fermarsi, dunque rassicurati che il tuo body language rassicuri l'autista facendo in modo che si fermi in totale tranquillità.
+
Assicurati di non essere in mezzo alla strada, l'automobilista farà la sua decisione di fermarsi o meno quando vi vedrà da una certa distanza e si preparerà a fermarsi accanto a te oppure dietro di te. Se ti trovi in mezzo alla strada, puoi rendere la situazione complicata e l'autista potrebbe cambiare idea e decidere di non fermarsi, dunque assicurati che il tuo linguaggio del corpo rassicuri l'autista facendo in modo che si fermi in totale tranquillità.
  
'''[[Stay positive, sorridi e ridi]]'''
+
'''[[Rimani positivo, sorridi e ridi]]'''
  
Quando si aspetta un passaggio, è facile annoiarsi o accumulare frustrazione. Ricordatevi però che una buona attitudine vi aiuterà nel trovare passaggi. Mantieni il tuo morale alto cantando, canticchiando, ridendo o semplicemente sorridendo. Un autostoppista imbronciato può ricevere passaggi senza il bisogno che sia simpatico, ma un autostoppista felice riceverà passaggi migliori ed in tempo minore. Se siete in gruppo, provate a ballare o battere le mani insieme, farà sorridere l'automobilista ed i passaggi saranno più veloci.
+
Quando si aspetta un passaggio, è facile annoiarsi o accumulare frustrazione. Ricordati però che una buona attitudine ti aiuterà a trovare passaggi. Mantieni il morale alto cantando, canticchiando, ridendo o sorridendo. Un autostoppista imbronciato può ricevere passaggi senza il bisogno di risultare simpatico, ma un autostoppista felice riceverà passaggi migliori e in tempo minore. Se sei in gruppo, provate a ballare o a battere le mani insieme, farà sorridere l'automobilista e i passaggi saranno più veloci.
  
  
'''[[Evitate di fissare scadenze]]'''
+
'''[[Evita le scadenze fisse]]'''
  
Riesce più facile restare positivi quando non si ha nessuna parte in cui dover essere. Rimanere bloccati in Autobahn non è poi così terribile a meno che non devi incontrare degli amici a Berlino prima di sera. Non solo sarai preoccupato sul come trovare un passaggio, ma non vorrai neanche perderti quello che sta succedendo nella tua destinazione. L'autostop è uno sport mentale, pianificare in largo anticipo vi permetterà di godervi la strada e tenere la testa al posto giusto
+
Riesce più facile mantenere un'attitudine positiva quando non si ha nessun posto in cui dover arrivare a un certo orario. Rimanere bloccati in [[autostrada]] non è poi così terribile a meno che non devi incontrare degli amici a Milano prima di sera. Non solo sarai preoccupato sul come trovare un passaggio, ma non vorrai neanche perderti quello che sta succedendo nella tua destinazione. L'autostop è uno sport mentale, pianificare con largo anticipo ti permetterà di goderti la strada e tenere la testa al posto giusto.

Versione attuale delle 12:28, 27 gen 2015

Ci sono delle cose essenziali da tenere in mente quando fai autostop. Di seguito sono elencati i consigli di hitchwiki da prendere in considerazione agli inizi della tua carriera di autostoppista entusiasta.

Usa le strade più gettonate

La strada più corta non è sempre la migliore. Se non c'è traffico, non ci saranno passaggi da condividere. Prova quindi a pensare dove sono diretti i camion: zone industriali, porti/aeroporti, ecc.

Le strade più facili e veloci sono solitamente quelle tra due grandi città che attraversano e lasciano dietro di sé molta campagna. Se pensi di passare attraverso un'aerea densamente popolata (es. sud-est dell'Inghilterra) ricordate che molti veicoli sono di traffico locale. È quindi una buona idea trovare una strada che eviti queste aeree oppure trovare un passaggio che le attraversi. Per esempio, se ti stai dirigendo verso il sud della Francia, partendo dai Paesi Bassi, è intelligente evitare Parigi e passare dal piccolo Lussemburgo o zone meno densamente popolate.

Evita di provare a cercare passaggi su strade che non abbiano un senso logico, o meglio, prendi un punto A e uno B tra due città principali e cerca di seguire la strada che gli autisti tendono a fare di più.


Una buona mappa non guasta

Una lista di raccomandazioni può essere trovata sull'articolo riguardante le mappe. Volete sapere dove state andando, può dunque essere d'aiuto se le stazioni di servizio sono segnate. Non avrete bisogno delle mappa delle città. Provate a trovare una mappa che non vi costringa ad aprirla tutta ogni volta, anche perchè la userete spesso. Le mappe in formato libro, sono le migliori. Molte volte non avrete nemmeno bisogno di una mappa, sempre che utilizziate le vostre chance nelle stazioni servizio, per memorizzare tutto ciò di cui avete bisogno. Fotografare la mappa, per poi usare lo zoom, non ha sempre un riscontro positivo.

È consigliato avere una mappa che sia almeno in scala 1:1.000.000. 1:750.000 è solitamente buona. Una mappa in scala 1:250.00 ti permetterà di riconoscere abbastanza dettagli per camminare da qualche parte in caso ti perda. Ricordati che le stazioni di servizio hanno solitamente mappe in vendita, incluse quelle locali.

Se hai bisogno di aggiornamenti per capire dove ti trovi (e non vuoi comprare nessuna cartina), entra in una stazione di servizio, prendi una mappa locale, studiala, prendi le informazioni necessarie, rimettila al suo posto ed esci. Molte stazioni di servizio hanno anche grandi mappe fissate sui muri o bacheche informative.

Per chi è incline al digitale, le mappe online come [www.opestreetmap.org openstreetmaps] e [maps.google.com google maps] offrono la possiblità di creare e salvare la tua strada e condividerla. Considera l'idea di fare la tua strada di autostop pubblica con eventuali commenti evidenziando se è fattibile, facile, "autostoppabile" o meno.

Trova un punto strategico e sicuro'''

È possibile fare autostop praticamente ovunque. Ti basta tenere una semplice regola di basa in mente: più veloci vanno le macchine e più grande sarà lo spazio necessario alle macchine per fermarsi.

Cerca di stare in un punto dove le macchine possano vederti da debita distanza e fermarsi in maniera sicura. Non è il caso di essere investiti, forse si tratta del più grande pericolo del fare autostop. Inoltre, dovrai dare all'autista la possibilità di fermarsi in un punto che non crei pericolo per il traffico che segue.

Sono in pochi a fermarsi anche se non è sicuro per loro, ma non devi contare su quei pochi perchè sono una minoranza, e si fermerebbe comunque. È quindi consigliabile tenere a mente la sicurezza dell'autista e del traffico anche perchè non è proprio il massimo diventare responsabili di un incidente stradale.

Assicurati di non essere in mezzo alla strada, l'automobilista farà la sua decisione di fermarsi o meno quando vi vedrà da una certa distanza e si preparerà a fermarsi accanto a te oppure dietro di te. Se ti trovi in mezzo alla strada, puoi rendere la situazione complicata e l'autista potrebbe cambiare idea e decidere di non fermarsi, dunque assicurati che il tuo linguaggio del corpo rassicuri l'autista facendo in modo che si fermi in totale tranquillità.

Rimani positivo, sorridi e ridi

Quando si aspetta un passaggio, è facile annoiarsi o accumulare frustrazione. Ricordati però che una buona attitudine ti aiuterà a trovare passaggi. Mantieni il morale alto cantando, canticchiando, ridendo o sorridendo. Un autostoppista imbronciato può ricevere passaggi senza il bisogno di risultare simpatico, ma un autostoppista felice riceverà passaggi migliori e in tempo minore. Se sei in gruppo, provate a ballare o a battere le mani insieme, farà sorridere l'automobilista e i passaggi saranno più veloci.


Evita le scadenze fisse

Riesce più facile mantenere un'attitudine positiva quando non si ha nessun posto in cui dover arrivare a un certo orario. Rimanere bloccati in autostrada non è poi così terribile a meno che non devi incontrare degli amici a Milano prima di sera. Non solo sarai preoccupato sul come trovare un passaggio, ma non vorrai neanche perderti quello che sta succedendo nella tua destinazione. L'autostop è uno sport mentale, pianificare con largo anticipo ti permetterà di goderti la strada e tenere la testa al posto giusto.